Non è il San valentino che ci aspettavamo di vivere, ma perché non approfittare comunque dell’occasione per regalare e regalarci una serata speciale con chi amiamo? Giusto, l’amore si dimostra tutti i giorni, ma San Valentino costituisce sempre un buon motivo per una serata romantica. E anche se quest’anno la trascorreremo a casa, con le giuste attenzioni si può trasformare una cena come tante in una serata speciale. Vediamo come:

 

Il Menù per la cena di San Valentino

Si può optare per un menù elaborato ordinato da asporto (noi ci affidiamo e consigliamo sempre ai nostri clienti  Morenlara https://www.morenlara.it/), preparare una cenetta particolare a casa, oppure ordinare una sempre gustosa pizza che, come il nero, sta bene in tutte le occasioni. In una serata come questa non può mancare un vino, un prosecco o uno champagne speciale. Cercate il più adatto per esaltare i gusti delle varie portate.

 

Tanto amore e piccole attenzioni per un’atmosfera romantica

Dedichiamoci ora alla parte più creativa: allestire il tavolo per la cena di San Valentino. Se si ha la possibilità preparate il tavolo in un ambiente diverso dalla cucina, il salone o, perchè no, anche  la camera da letto. In questo modo si potrà riservare la cucina per la preparazione dei piatti  e avere un ambiente appartato per creare un’atmosfera romantica.

Il tovagliato

La tovaglia bianca è un classico. Sempre elegante, si presta ad essere ravvivata da un runner colorato. Se si ha un tavolo di vetro o di legno si può scegliere il “nude” su cui stendere un runner o delle tovagliette. Il colore simbolo di San Valentino varia tra le tonalità del rosa romantico e del rosso passione. Con queste sfumature si può facilmente giocare con gli abbinamenti e i contrasti: bianco  per ingentilire, oro per impreziosire, nero per sedurre. Se si vuole dare un tocco romantico ai tovaglioli, sul web si trovano numerosi tutorial che spiegano come piegarli a forma di cuore.

Piatti e bicchieri

Se non si vuole prendere il servizio elegante e  soprattutto volete godervi una serata senza il pensiero della lavastoviglie, si può  ricorrere ai più pratici piatti usa e getta. In commercio se ne trovano di riciclabili, con colori e decori a tema San Valentino, resistenti e belli da vedere: possono essere un valido aiuto per allestire una tavola romantica. Nonostante esistano anche i flûte ed i calici in plastica, nulla è paragonabile al tintinnio dei bicchieri di vetro durante un brindisi, quindi vi consigliamo di usare quelli.

 

 

Cena di San Valentino. Cosa non può mancare:

Candele

Sono l’ingrediente principale di un’atmosfera romantica, ma ricordate sempre di far attenzione a non lasciarle accese senza sorveglianza. Se amate le candele profumate mettetele in un luogo distante dal tavolo, il loro profumo potrebbe coprire il sapore del cibo e del vino. Per il tavolo meglio optare per le candele normali e sceglierne la forma a seconda dell’allestimento: lunghe per i classici portacandela alti, piccole e tonde per creare più punti luce sul tavolo, oppure galleggianti per un centrotavola luminoso. Ricordate di abbinare anche il colore delle candele alla composizione del tavolo.

Una valida alternativa alle candele sono i fili led luminosi, da intrecciare sul tavolo. Per un’atmosfera più tenue meglio scegliere quelli a luce calda. 

 

Fiori

Un centrotavola con i fiori non può assolutamente mancare in una serata speciale come questa. Il fiore per eccellenza di San Valentino è la rosa rossa, ma anche i tulipani e le orchidee sono fiori pieni di eleganza e romanticismo . Si può scegliere un centrotavola con una composizione floreale  oppure optare per un singolo fiore in un vaso di vetro, per uno stile più minimal. Sorprendete il vostro amore facendogli trovare una rosa rossa accanto al tovagliolo: sia gli uomini che le donne apprezzano i piccoli gesti romantici.

 

I dettagli che fanno la differenza

É la festa dell’amore e quindi possiamo lasciarci andare a qualche attenzione in più. I petali di rosa, veri o finti, sono un’ottimo modo per dare al tavolo quel tocco romantico in più; in alternativa si possono tagliare dei piccoli cuoricini di carta e cospargerli sulla tovaglia. Potreste anche creare dei segnaposto originali scrivendo una dedica al vostro amore, o scrivere un menù personalizzato in cui, oltre alla cena, inserite i baci e le coccole da scambiarvi tra una portata e l’altra.

 

 

L’atmosfera giusta per San Valentino

La tavola è pronta ed è davvero perfetta, ma non basta questo a creare l’atmosfera romantica che vogliamo.

Luci soffuse

Abbiamo le candele al tavolo, ma da sole non bastano. Lasciamo spento il lampadario e posizioniamo delle lampade in posizioni strategiche della stanza, garantiranno la luce per necessaria per alzarsi dal tavolo e creeranno una romantica penombra.

 

Profumo

Un piacevole profumo nella stanza può rendere la cena ancora più particolare. Ricordiamo di non esagerare e di non mettere profumi troppo forti nelle vicinanze del tavolo. Gli unici profumi consentiti al tavolo sono rametti o piantine di erbe aromatiche. Meglio mettere candele profumate, incensi o profumatori per ambiente in un angolo più distante.

Sottofondo musicale

Scaricate una playlist musicale da tenere per tutta la serata. In rete si trovano  playlist romantiche o potete creare la vostra con le canzoni della vostra storia. Se preferite un sottofondo che non sia troppo “lento” scegliete il genere “bossanova ”o “smooth jazz”.

Outfit

Vestirsi eleganti anche per una cena a casa? Assolutamente si! Dev’essere una serata speciale, indossare gli abiti che mettereste per andare al ristorante renderà la serata molto più particolare e meno “casalinga”

Allestimenti

Perché non dare un’aria romantica a più angoli della casa? Renderà il tutto più particolare. Qualche idea? creare delle catene con cuori di carta da appendere, oppure stampare le vostre foto e attaccarle con delle mollettine a dei fili sospesi tra le pareti, scrivere aforismi d’amore o dediche personali in bigliettini da appendere per casa. Fate spazio alla creatività e al romanticismo!

La cosa più importante

Non importa dove siete, cosa mangiate e come avete allestito il tavolo. C’è una cosa che dev’esserci per forza in una serata come questa: l’Amore.

Buon San Valentino